Qual È La Migliore Protezione Ransomware E Come Attivarla Su Windows [2022]

Strumenti per scoprire passo dopo passo qual è la migliore protezione ransomware per le aziende e come attivarla su Windows.

Vuoi prevenire un attacco ransomware? HelpRansomware

Vuoi prevenire un attacco ransomware?

HelpRansomware non solo garantisce la rimozione, ma anche la prevenzione di futuri attacchi ransomware

Che cos’è la protezione ransomware?

Il ransomware è una forma di software dannoso che blocca l’accesso ai dati.

Gli hacker chiedono il pagamento di un riscatto per la decrittazione ransomware.

Esistono due tipi principali di protezione ransomware:

Se sei un’azienda, questo tipo di protezione ti aiuterà a garantire che i tuoi file, dati e infrastruttura aziendale non vengano compromessi. Secondo il rapporto Sophos del 2022, il costo medio di un’azienda per riprendersi da un attacco ransomware è di 1,4 milioni di dollari.

Che cos'è la protezione ransomware HelpRansomware

Per gli individui, anche il software di protezione ransomware è importante perché garantisce che i dati personali non siano accessibili senza autorizzazione.

Puoi proteggerti dai ransomware?

Esistono alcuni modi per ridurre al minimo il rischio di infezione:

  • Esegui sempre un backup dei tuoi dati, nel caso vengano crittografati con malware come il ransomware;
  • Utilizza anche un programma antivirus aggiornato regolarmente;
  • Mantieni aggiornato il software sul tuo computer in modo che non abbia vulnerabilità nel sistema che possono essere sfruttate da malware.

Tuttavia, non è facile proteggersi dai ransomware a causa dei suoi continui aggiornamenti e delle numerose tipologie.

La protezione ransomware è necessaria?

La minaccia ransomware sta crescendo e diventa più sofisticata.

Kaspersky trasmette dati in tempo reale sugli attacchi ransomware a livello globale.

Ad esempio, a luglio, i 10 paesi più colpiti al mondo sono stati:

  • Afghanistan;
  • Papua Nuova Guinea;
  • Iran;
  • Turkmenistan;
  • Pakistan;
  • Yemen;
  • Bangladesh;
  • Corea del Sud;
  • Serbia;
  • Cina.
La protezione ransomware è necessaria HelpRansomware

I criminali informatici stanno utilizzando nuove tecniche per diffondere il ransomware e per i software di sicurezza è sempre più difficile tenere il passo.

La protezione ransomware è necessaria perché può impedire che i tuoi dati vengano compromessi. Può anche proteggere il tuo sistema da altri malware che potrebbero danneggiare il tuo computer, come virus o spyware.

Protezione ransomware gratuita

Esistono servizi di prova gratuiti per la protezione ransomware che possono essere utilizzati per preservare il tuo PC dagli attacchi.

Questi servizi impediranno al ransomware di infettare il tuo computer utilizzando un firewall e l’antivirus.

Alcuni di questi strumenti sono Malwarebytes, Windows Defender, Avast Antivirus o AVG Antivirus.

Windows Defender blocca il ransomware?

Windows Defender è un software antivirus gratuito che fornisce protezione contro malware o spyware.

Per evitare di essere vittima di spyware, è necessario disporre di un buon antispyware installato sul computer.

Nel 2004, quattro anni dopo il rilascio del primo antispyware, America Online e la National Cyber-Security Alliance hanno condotto un sondaggio.

L’80% degli utenti di Internet ha avuto il proprio sistema infettato da spyware.

Windows Defender blocca il ransomware HelpRansomware

Offre protezione in tempo reale contro tali minacce e aiuta a prevenire il furto di dati.

Inoltre, controlla automaticamente i siti Web prima che tu li visiti, per garantire che siano sicuri da navigare.

Windows Defender è sufficiente contro il ransomware?

Negli ultimi anni, Windows Defender ha aggiornato le sue funzionalità per affrontare gli attacchi ransomware.

Tuttavia, ha dei limiti rispetto alle società di terze parti specializzate in ransomware.

Come passaggio successivo del processo, il ransomware crittografa i dati e richiede un riscatto dalla vittima.

Se questo è il tuo caso, contatta HelpRansomware, un’azienda esperta nella rimozione di ransomware, sicurezza informatica e decrittazione.

Ti è stato richiesto di pagare un riscatto per recuperare i tuoi file e accedere nuovamente al sistema? HelpRansomware

Ti è stato richiesto di pagare un riscatto per recuperare i tuoi file e accedere nuovamente al sistema?

Non pagare il riscatto! Contatta HelpRansomware

Protección ransomware en Windows 10

La protezione ransomware su Windows 10 è una nuova funzionalità che è stata aggiunta al sistema operativo.

Aiuta a proteggere i file dalla crittografia dei malware.

Devo attivare la protezione ransomware in Windows 10?

Con l’ultimo aggiornamento di Microsoft, Windows 10 include la protezione ransomware.

Questo significa che non hai bisogno di attivare la protezione contro il ransomware su Windows 10.

Tuttavia, se sei ancora preoccupato per la crittografia dei dati, puoi attivare la funzione manualmente.

Come attivare la protezione su Windows?

Sebbene anche il sistema operativo Mac venga attaccato da ransomware, Windows è più vulnerabile.

Ecco una spiegazione dettagliata di come attivare la protezione ransomware su Windows:

  • Clicca su “Inizia”;
  • Seleziona “Impostazioni”;
  • Clicca su “Aggiornamento e sicurezza”;
Come attivare la protezione su Windows Aggiornamento e sicurezza HelpRansomware
  • Fare clic su “Sicurezza di Windows”;
  • Fare clic su “Protezione da virus e minacce”.
Come attivare la protezione su Windows Protezione da virus e minacce HelpRansomware
  • In questa finestra è possibile controllare le minacce correnti, la cronologia ed eseguire una scansione;

Quindi, fai clic su “Gestisci protezione ransomware”.

Come attivare la protezione su Windows Gestisci protezione ransomware HelpRansomware

L’opzione “Controlla accesso alla cartella” è disattivata per impostazione predefinita.

Quando viene attivata, Windows richiede le autorizzazioni e l’utente deve accettarle.

Come attivare la protezione su Windows Controllo accesso alla cartella HelpRansomware

Seguendo questi semplici passaggi proteggerai i tuoi file Windows dal ransomware.

Protezione da ransomware in Windows 11

La protezione in Windows 11 è la stessa di Windows 10.

Eseguire gli stessi passaggi di quelli indicati nella sezione precedente.

Protezione ransomware per le aziende

Vengono utilizzati vari metodi per proteggere le aziende dagli attacchi ransomware, tra cui:

  • Software antivirus: avvisa l’utente di un attacco ransomware e può anche rimuoverlo, ma non recupererai i dati;
  • Backup: è una copia di tutti o alcuni dei file sul tuo computer.

È efficace in caso di perdita dei dati a causa di virus, interruzione di corrente o guasto dell’hardware.

I backup sono utili anche durante l’aggiornamento a un nuovo sistema operativo o programma software.

Puoi trasferire i dati dal tuo vecchio computer a quello nuovo ripristinando un backup;

  • Software di patching: viene utilizzato per correggere bug e problemi tecnici nel software.

È pratica comune per le società di software non appena notano un bug nel codice;

  • Segmentazione della rete: il processo di divisione di una rete in segmenti logici e l’assegnazione di politiche di sicurezza diverse a ciascuno;
  • Disabilitazione dei servizi non necessari: servizi dei quali non hai bisogno e che si attivano in background.

Possono rallentare il computer o utilizzare troppa memoria;

  • Disabilita accesso esterno: opzione per rendere il computer meno accessibile agli hacker.

I suggerimenti di cui sopra possono aiutarti a prevenire attacchi ransomware.

Tuttavia, una volta che il malware ha crittografato i tuoi dati, hai solo un’opzione: non pagare il riscatto e prova a recuperare i tuoi file.

HelpRansomware, un’azienda con oltre 25 anni di esperienza, garantisce la rimozione di ransomware e ripristina i tuoi dati crittografati.

Come posso proteggere la mia organizzazione dalle minacce?

L’FBI ha riferito che, dalla pandemia, la criminalità informatica è aumentata del 300%.

Come posso proteggere la mia organizzazione dalle minacce HelpRansomware

Le aziende devono essere vigili e consapevoli delle potenziali minacce per le loro organizzazioni.

Pertanto, è importante disporre di un piano per mitigare rischi e minacce.

Le organizzazioni devono investire in una piattaforma di intelligence che identifichi, analizzi e risponda ai crimini informatici.

Le organizzazioni possono proteggersi dai ransomware seguendo questi passaggi:

  • Aggiornando software e sistemi operativi;
  • Mantenendo aggiornato il software di sicurezza sui computer;
  • Non aprendo allegati o evitando di cliccare su collegamenti provenienti da fonti sconosciute;
  • Usando l’autenticazione a due fattori quando disponibile.

Il Dipartimento di Giustizia dello Stato della California sottolinea l’importanza di seguire le seguenti indicazioni:

  • Mantieni il tuo dispositivo al sicuro: scarica gli aggiornamenti consigliati dal produttore;
  • Aggiorna regolarmente il sistema operativo, il browser e le applicazioni;
  • Scarica un software antivirus aggiornato e verifica la presenza di irregolarità nel sistema;
  • Utilizza password complesse e metodi di autenticazione;
  • Acquista online in sicurezza e visita pagine sicure.

L’utilizzo di queste misure è un modo per proteggere la privacy dei dati personali o aziendali.

Strumenti di protezione dal ransomware

Gli strumenti di protezione ransomware sono programmi software che aiutano a proteggersi dal ransomware.

Possono essere installati come programmi antivirus o antimalware o utilizzati per cercare e rimuovere ransomware.

Uno degli strumenti di protezione ransomware più noti è un programma anti-malware chiamato Malwarebytes.

Puoi proteggere un computer da qualsiasi software dannoso, persino dal ransomware.

Include anche il monitoraggio dei file in tempo reale.

Ottieni l’accesso ai migliori servizi di decrittazione e rimozione di ransomware di HelpRansomware. Tra questi, la valutazione gratuita del malware, il recupero dei dati o l’analisi forense approfondita.

Non sai come decifrare i tuoi file? HelpRansomware

Non sai come decifrare i tuoi file?

HelpRansomware analizza in profondità tutti i tuoi dati crittografati per procedere al loro ripristino

La VPN previene il ransomware?

Alcune persone credono che l’utilizzo di una VPN possa prevenire gli attacchi ransomware. Questo non è vero. Il modo migliore per proteggersi dal ransomware è assicurarsi di disporre di un backup di tutti i file e i dati.

La funzione della VPN non è quella di un firewall o un antivirus, nasconde solo l’identità di un IP.

Quale antivirus può rimuovere il ransomware?

Il modo migliore per proteggere il tuo computer dal ransomware è installare un antivirus.

Ci sono molti programmi disponibili sul mercato, ma non tutti possono rimuovere ransomware.

Alcuni, come Malwarebytes e Norton Antivirus, possono rimuovere il ransomware, ma non sono gratuiti.

Inoltre, possono rimuovere malware ma non decriptare i file ransomware.

Servizi di protezione da ransomware

I servizi di protezione ransomware sono essenziali per ogni azienda.

Non solo proteggono i tuoi dati, ma impediscono anche al ransomware di crittografare i tuoi file.

Ad esempio, se la tua azienda ha un database che contiene informazioni personali come nomi, indirizzi, numeri di telefono, indirizzi e-mail e numeri di previdenza sociale di migliaia di clienti, quel database deve essere protetto.

I fornitori di servizi offrono una varietà di pacchetti e il prezzo varia a seconda del numero di computer o dell’età dei dispositivi.

Questi servizi sono generalmente installati sul dispositivo o vengono offerti come servizi in cloud.

Come si può prevenire il ransomware?

Esistono due modi per proteggersi dal ransomware: backup e software.

Dovresti sempre eseguire il backup dei tuoi dati su un’unità esterna o sul cloud per ripristinarli se qualcosa va storto.

Allo stesso modo, secondo i dati Veeam, l’88% degli attacchi ransomware ha tentato di infettare anche i backup.

Come si può prevenire il ransomware HelpRansomware

Dovresti anche investire in software di sicurezza che blocchino malware o truffe di phishing.

Qual è la migliore protezione ransomware?

Come spiegato durante l’articolo, il ransomware è pericoloso, ne esistono di molti tipi e si evolve quotidianamente.

La migliore protezione dal ransomware è quella che combina tutti i suggerimenti che sono stati spiegati sopra.

Allo stesso modo, in questo paragrafo vediamo come dargli maggiore forza con i suggerimenti di Microsoft:

  • Assicurati che il tuo PC sia aggiornato con l’ultima versione di Windows;
  • Conferma che la sicurezza di Windows è attivata;
  • In Windows 10 e 11, verifica che l’accesso alle cartelle controllate sia attivato;
  • Ottieni il rilevamento e il ripristino del ransomware con la protezione avanzata;
  • Fai un backup dei tuoi file;
  • Archivia file importanti nel cloud (Onedrive);
  • Usa un browser attualizzato;
  • Riavvia periodicamente il computer; almeno una volta a settimana.

Se tu o la tua azienda siete stati vittime di ransomware e non sapete come rimuoverlo o recuperare i vostri dati, contattate HelpRansomware.

L’azienda, attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è esperta nella rimozione di ransomware e nella decrittazione dei file.

rimuovere ransomware supporto gratuito helpransomware

Vuoi rimuovere il ransomware e recuperare i tuoi dati?

Contattaci per avere supporto gratuito immediato

Conclusioni

Attraverso questa guida, hai appreso qual è la migliore protezione ransomware per le aziende e come attivarla su Windows, passo dopo passo.

Da questo articolo si possono trarre le seguenti conclusioni:

  • La protezione ransomware comprende prevenzione e ripristino;
  • Le aziende sono le principali vittime e il ransomware attacca i loro file, dati e infrastrutture;
  • Il costo medio per un’azienda per riprendersi da un attacco è di 1,4 milioni di dollari;
  • La minaccia ransomware sta crescendo e sta diventando più sofisticata;
  • Windows Defender è un software antivirus gratuito che fornisce protezione contro i malware;
  • I crimini informatici sono cresciuti del 300% con il Covid-19;
  • È importante che le aziende dispongano di un piano per mitigare i rischi e le minacce informatiche.

Infine, dovresti essere consapevole del fatto che i criminali informatici cercano di crittografare i dati per chiedere un riscatto.

Per recuperare i file, è necessario contattare un’azienda specializzata.

HelpRansomware, compagnia con oltre 25 anni di esperienza, garantisce la rimozione di ransomware e il ripristino dei tuoi dati crittografati.

Vuoi rimuovere il ransomware in modo rapido e sicuro? HelpRansomware

Vuoi rimuovere il ransomware in modo rapido e sicuro?

HelpRansomware ha aiutato migliaia di aziende e amministrazioni a riprendersi da un attacco ransomware