Ransomware Checkmate: Come Eliminarlo E Aprire I File .Checkmate?

Scopri cos’è il ransomware Checkmate, come eliminarlo, aprire i file .Checkmate e bloccare questo recente ransomware.

Non sei sicuro del tipo di ransomware che ha crittografato i tuoi dati? HelpRansomware

Non sei sicuro del tipo di ransomware che ha crittografato i tuoi dati?

HelpRansomware Identifica, rimuove e recupera i tuoi dati da qualsiasi tipo di ransomware

Cos’è il ransomware Checkmate?

Checkmate è un ransomware che cripta i dati e richiede un riscatto per aprire i file criptati.

Si tratta di un nuovo ransomware, individuato per la prima volta nel mese di luglio 2022.

Cos'è il ransomware Checkmate HelpRansomware

Generalmente, viene diffuso tramite i servizi SMB (Service Message Block).

Panoramica sul ransomware Checkmate

Il ransomware Checkmate è recente, ma possiamo già presentare una panoramica basandoci sulle informazioni date dall’attacco sferrato al fornitore di dispositivi informatici di qualità, QNAP:

“Recentemente è stato portato alla nostra attenzione un nuovo ransomware noto come Checkmate. Una volta che l’hacker riesce ad accedere a un dispositivo, crittografa i dati nelle cartelle condivise e lascia una richiesta di riscatto.”  

Panoramica sul ransomware Checkmate HelpRansomware

Il ransomware colpisce i dispositivi NAS aggirando password deboli e reti mal configurate.

Quando l’utente effettua l’accesso, i dati vengono crittografati con una modifica delle estensioni, ad esempio, da “1.docx” a “1.docx.checkmate”.

Successivamente, viene visualizzata una richiesta di riscatto con un file nominato: “!CHECKMATE_DECRYPTION_README”.

Richiesta di riscatto HelpRansomware

Checkmate è un virus?

Checkmate non è un virus, ma un ransomware che cripta i file e chiede il pagamento di un riscatto in cambio della restituzione dei dati.

Ma, nella maggior parte dei casi, pur pagando la somma richiesta gli hacker non restituiscono il denaro e richiedono altro denaro.

La soluzione per non cedere al ricatto e ripristinare file criptati, è contattare un’azienda specializzata.

È il caso di HelpRansomware, azienda leader nella sicurezza informatica, rimozione di ransomware e decrittografia.

Vuoi rimuovere il ransomware in modo rapido e sicuro? HelpRansomware

Vuoi rimuovere il ransomware in modo rapido e sicuro?

HelpRansomware ha aiutato migliaia di aziende e amministrazioni a riprendersi da un attacco ransomware

Come bloccare gli attacchi ransomware Checkmate?

La società QNAP, vittima del ransomware Checkmate, raccomanda di seguire queste indicazioni:

  • Impedire l’accesso al servizio SMB da Internet;
  • Disabilitare SMB 1;
  • Aggiornare il sistema operativo QNAP con l’ultima versione;
  • Controllare tutti gli account NAS e assicurarsi di utilizzare password sufficientemente sicure;
  • Eseguire il backup di tutti i dati.

In aggiunte a queste raccomandazioni, HelpRansomware consiglia di adottare alcuni accorgimenti per proteggersi dal ransomware Checkmate:

  • Utilizzare un software antivirus e mantenerlo aggiornato;
  • Eseguire i backup su disco esterno o cloud;
  • Attivare l’autenticazione a due fattori;
  • Usare password sicure e diverse per ogni account;
  • Evitare siti pericolosi;
  • Prestare attenzione alle e-mail e ai link ricevuti.

HelpRansomware, specialista in decrittografia e rimozione ransomware, offre un servizio di consulenza sulla sicurezza informatica per prevenire attacchi ransomware.

Hai bisogno di aiuto ora? HelpRansomware

Hai bisogno di aiuto ora?

Parla adesso con un esperto di ransomware

Come eliminare il ransomware Checkmate?

È necessario eliminare il ransomware dal dispositivo per impedire che ulteriori file vengano criptati.

Diversi programmi anti-ransomware permettono di eseguire la scansione del computer, alla ricerca del malware.

Esistono diversi software come:

  • Malwarebytes;
  • Kaspersky;
  • BitDefender;
  • Norton 360.

Servono tutti a proteggere il dispositivo, eseguire la scansione del computer e rimuovere qualsiasi tipo di malware.

Dove posso trovare strumenti gratuiti per decriptare il ransomware Checkmate?

Se decidi di utilizzare strumenti decrittazione ransomware, è importante fare il download da un sito ufficiale.

Di fatto,  alcune pagine web offrono strumenti gratuiti, ma si rischia che un malware infetti il computer in fase di download.

Ed è importante che anche l’antivirus installato sia scaricato da un sito ufficiale.

In buona sostanza, le fonti di dubbia provenienza, siti non ufficiali o gratuiti, possono causare problemi e veicolare il ransomware.

Ripristino dei file criptati dal ransomware Checkmate

La rimozione del ransomware può essere effettuata tramite un software, mentre il ripristino dei dati è un’operazione più complessa.

La vittima del ransomware Checkmate dispone di tre opzioni:

  • Cedere al ricatto dei cyber criminali;
  • Contattare un’azienda specializzata;
  • Ripristinare i file con un backup.

Tuttavia, chi paga gli hacker non ha alcuna garanzia di poter accedere nuovamente ai dati. Infatti, il report 2022 di Veeam indica che il 29% delle organizzazioni che hanno pagato il riscatto non è riuscito a recuperare file crittografati.

Ripristino dei file criptati dal ransomware Checkmate HelpRansomware

Si tratta di un attacco a doppia estorsione: non appena i criminali informatici ricevono il primo pagamento, chiedono ulteriore denaro alla vittima.

Per i pirati informatici, ricevere il primo riscatto comprova la vulnerabilità dell’azienda e rappresenta un’opportunità.

Tuttavia, le aziende specializzate generano la fiducia necessaria per fronteggiare minacce come i ransomware attack.

HelpRansomware ha oltre 25 anni di esperienza nel recupero dei dati, in analisi forense, decrittografia e sicurezza informatica.

Il suo team sviluppa costantemente nuove tecnologie e soluzioni per contrastare gli attacchi, decriptare i file ransomware e garantire il loro ripristino in tempi brevi.

Contatta uno specialista HelpRansomware

Contatta uno specialista

I nostri esperti di ransomware sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 in tutto il mondo

L’azienda fa parte del Gruppo ReputationUP, una multinazionale specializzata nella gestione della reputazione online.

Come aprire i file .Checkmate?

I file con l’estensione .Checkmate sono inutilizzabili, a meno che non vengano decriptati.

Come aprire i file .Checkmate HelpRansomware

L’opzione migliore per aprirli è quella di contattare una società specializzata nella decrittazione di ransomware.

HelpRansomware garantisce la rimozione del ransomware e il recupero di tutti i file criptati.

Ha oltre 25 anni di esperienza in sicurezza informatica e crittografia.

È presente in tutto il mondo, con uffici 24/7 che offrono servizi di rimozione ransomware, veloci ed efficaci.

Conclusioni

Con questa guida ti abbiamo rivelato cos’è il ransomware Checkmate, come eliminarlo, come aprire i file e bloccarlo.

Da questo articolo si possono trarre le seguenti conclusioni:

  • Il ransomware Checkmate è stato avvistato per la prima volta nel 2022;
  • Si diffonde attraverso i servizi SMB;
  • QNAP è stata la prima società a dare notizia di questo ransomware;
  • I file vengono criptati con una modifica delle estensioni, ad esempio, da “1.docx” a “1.docx.checkmate”;
  • Gli strumenti di decrittografia devono essere scaricati da siti web ufficiali.

HelpRansomware non offre solo un servizio di rimozione, ma anche di decrittazione deiransomware.

La cosa più importante è che le vittime possano recuperare i propri file.

L’azienda, con oltre 25 anni di esperienza, è in grado di eliminare rapidamente il ransomware e di aprire i file, accompagnando la vittima lungo il processo.

Hai bisogno di aiuto per recuperare i tuoi dati? HelpRansomware

Hai bisogno di aiuto per recuperare i tuoi dati?

Rimuoviamo il ransomware e recuperiamo i tuoi file